arredare una mansarda

Arredare una mansarda, vediamo come sfruttare lo spazio più romantico della casa

 

Vivere in mansarda suona sicuramente romantico, ma chi ha fatto questa esperienza conosce i possibili disagi dell’abitare in piccoli spazi caratterizzato da mura diagonali.

Certo, non vogliamo generalizzare, vi sono anche abitazioni con mansarde di una dimensione non inferiore a quelle di un grande appartamento, ma in questo articolo tratteremo di spazi piccoli. Appartamenti del sottotetto che, benché suggestivi, costringono gli inquilini a doversi adattare a spazi non particolarmente generosi.

Oltre la metratura, il problema più grande da affrontare sono sicuramente le pareti, che seguendo la linea del tetto riducono ulteriormente lo spazio vivibile e arredabile.

Vediamo quindi qualche veloce consiglio sul come trasformare lo spazio della mansarda in una vera e propria “casa”.

 

Arredare una mansarda, iniziamo con l’arredo

Solitamente riserviamo il discorso del divano alle ultime righe dell’articolo, ma in questo caso vorremo trattare l’argomento fin da subito e risolvere uno dei problemi maggiori che incontriamo nell’arredare questi spazi:

La mansarda è uno spazio che vive nell’immaginario romantico come una stanza dalle piccole finestre circolari e le travi in legno, questo non è sempre vero, anzi, per la diffusione di lucernari atti a sfruttare la luce solare e gli interni minimali, viene oggi associata ad uno spazio moderno e funzionale.

Questa non è una cattiva notizia, in quanto i divani moderno, prediligendo forme geometriche più semplici si adattano meglio a spazi limitati. Divani della linea Zeus e Mimo, con il loro schienale confortevole ma più basso rispetto alle altre linee, sono l’ideale in caso abbiate problemi con le pareti.

Stesso dicasi per letti, tavoli e comodini. Cercate modelli salvaspazio e tenete sempre con voi le misure dalla casa, andare ad occhio, con questi tipi di interni, potrebbe costarvi tempo e denaro.

La foga nel cercare di sfruttare tutto lo spazio a vostra disposizione potrebbe portarvi a riempire gli interni di mensole e contenitori, rendendo l’interno ancora più soffocante. Evitate questi errori e cercate di valutare attentamente ogni acquisto, non ve ne pentirete.

 

Arredare una mansarda, luce in ogni stanza

Piccoli spazi bui possono incupire tutti gli interni, fate in modo che neon e luci led corrano in tutte le stanze e aprite finestre e lucernari la dove è possibile.

Utilizzate sempre colori chiari per le pareti e il mobilio, così che riflettano la luce e facciano brillare tutta la casa.

La mansarda, generalmente, non è un luogo semplice da arredare, ma seguendo le giuste accortezze è possibile trasformarlo nel posto incantevole con cui siamo soliti idealizzarla.

redazione

About redazione

No Comments

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.