perfetta casa per due

La perfetta casa per due, anche con piccoli spazi

Un piccolo appartamento è quanto di più comodo e sufficiente per uno scapolo. Non ha bisogno di molta manutenzione, è facile da pulire e, scusate l’ovvietà, ha sicuramente affitti più abbordabili di un grande attico da 150 mt quadrati.

Ma quando la situazione di “scapolo” termina (e prima o poi succederà) allora è bene rivedere le nostre priorità e lo stile di vita, scegliere una sistemazione più grande o, semplicemente, riadattare il nostro piccolo appartamento così da ottenere una casa capace di ospitare comodamente due persone.

Vediamo allora come sistemarci e riordinare gli spazi così così da non sentire mai (o almeno per un po) il desiderio di una metratura più grande.

La perfetta casa per due, riordiniamo e allarghiamo

Un ambiente ordinato è un ambiente spazioso. Disponete gli elementi di arredo con criterio e otterrete uno spazio funzionale dove potrete muovervi con facilità.

Non abbiate paura di sfruttare gli ambienti in nome della massima praticità. Rendete la vostra zona pranzo accogliente e luminosa e sarete in grado di accogliervi gli ospiti anche se non avete un salotto vero e proprio.

Fate in modo che le vostre stanze abbiano, al loro interno, sempre un punto brillante che attiri l’attenzione e distolga dai piccoli spazi.

Se siete in vena di spendere qualche soldo in più, per a vostra casa, allora potete prendere in considerazione di rimuovere alcune mura. Un open space è un ottimo modo per rendere la vostra casa più spaziosa e accogliere, ma si tratta di una soluzione adatta solo per coloro che sono disposti a sacrificare parte della loro intimità.

La perfetta casa per due, less is more

Dopo aver fatto ordine e sistemato, bisogna pensare a cosa gettare e cosa ridurre.

Se dovete trovarvi nella situazione di dover scegliere tra divani e poltrone, il nostro consiglio è sicuramente quello di tenere i primi. Sappiamo bene di sembrare di parte, ma tenete in considerazione che un divano può ospitare anche più di due persone, è sicuramente più invitante per gli ospiti ed è meno ingombrante di un paio di poltrone con i braccioli.

Fate però attenzione: ridurre non significa “togliere tutto”. Anche una casa minimale ha bisogno di un certo numero di accessori per non apparire fredda e vuota. Evitate soprattutto di lasciare scoperte le pareti e, anche se ci sembra scontato dirlo, garantire i giusti posti a sedere per poter ospitare gli amici senza doverli lasciare in piedi.

redazione

About redazione

No Comments

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.